SX OS 2.0 FAQ, Cos’è Emunand, come e perchè si installa su Nintendo Switch

SX OS 2.0 FAQ, Cos’è Emunand, come e perchè si installa su Nintendo Switch

Recentemente, il Team Xecuter ha rilasciato l’SX OS 2.0, la grande riforma che può davvero essere condivisa con i fan e i giocatori di Nintendo Switch, quindi, quali sono le notizie dettagliate di SX OS 2.0? Come si installa EmuNAND con SX OS 2.0 sul tuo Nintendo Switch? Di seguito, ti mostriamo le notizie e le risposte.

Cos’è EmuNAND per l’SX OS del Nintendo Switch?

Team Xecuter ha annunciato il rilascio della versione 2.0 del sistema operativo SX per Nintendo Switch la cui grande novità è la funzione EmuNAND, una caratteristica simile alla visuale di Nintendo 3DS, anche se in questa occasione siamo tecnicamente in anticipo rispetto alla possibilità di un doppio avvio. Il team afferma che questo è il più grande e più importante aggiornamento che ha ricevuto il suo “sistema operativo”, che continuerà a migliorare e aggiungere ulteriori funzionalità.

Come Nintendo 3DS, Nintendo Switch utilizza una memoria flash NAND per memorizzare software di sistema e giochi salvati tra gli altri dati. Con EmuNAND Team Xecuter offre la possibilità di fare una copia del NAND per eseguire da esso il sistema operativo SX, permettendo al Nintendo Switch di mantenere nel NAND un firmware precedente mentre si usa uno dei più recenti nella parte duplicata. Tuttavia, va tenuto presente che SX OS EmuNAND si trova all’interno di una partizione del NAND originale, quindi se il Nintendo Switch è collegato a Internet, il ban della console potrebbe essere immediata.

Con questa funzione Nintendo Switch può mantenere il firmware 5.0 (o qualsiasi altro) nel NAND e caricare EmuNAND fino a 6.0 (attualmente il più recente) per eseguire il software che richiede l’ultima versione del sistema operativo. Questa è una caratteristica particolarmente utile se si considera che quando si parla di aggirare la sicurezza di una console quando il sistema operativo è più vecchio. Di default, ogni volta che c’è un EmuNAND valido il sistema operativo SX si avvia da esso.

Altre nuove funzionalità o miglioramenti all’aggiornamento di SX OS 2.0 includono il funzionamento del modulo LayeredFS nel firmware 6.0 e il supporto per il file system NSP (quelli già firmati che sono installati nella memoria interna della console). Troverai maggiori informazioni nella Scene Scene di Nintendo Switch.

Come si installa EmuNAND con SX OS 2.0 sulla tua Nintendo Switch?

Ecco i passaggi:

– boot0 è inalterato
– boot1 è modificato con EMUNAND0 attaccato alla fine (area inutilizzata)

– GPT è INALTERATO
– Tutte le posizioni delle partizioni / dimensioni sono INALTERATE
– Tutto è inalterato ad eccezione della partizione USER, in cui sono stati creati alcuni nuovi file (chiamati NAND01.bin, NAND02.bin e così via).

Ciò significa che NON è stato effettuato alcun ridimensionamento. Solo i nuovi file sono stati creati, come farebbe un normale sistema operativo Nintendo.

Quindi finora possiamo evincere che la modalità OFW è assolutamente sicura. Nintendo dovrebbe iniziare a rilevare attivamente la magia EMUNAND0 nel boot1 o iniziare a rilevare i nuovi file, il che sarebbe divertente se iniziassero a farlo. Questo punto individuabile è in realtà irrilevante, perché con EmuNAND memorizzato sulla microSD, Nintendo sarebbe in grado di rilevarlo anche se iniziassero attivamente a farlo.

La partizione ridimensionata della quale tutti stanno parlando è una stronzata.

Ok, diamo un’occhiata a cosa c’è esattamente in questi file NAND bin?

Come si è scoperto, riproduce il layout di Switch eMMC ma all’interno dei file NAND! Il suo layout è diviso in più parti di file bin NAND.

Ecco cosa ho scoperto :

– boot0 in emunand è esattamente lo stesso al 100% di quello reale.

– boot1 in emunand è al 100% uguale a quello reale (senza la magia EMUNAND0)

– GPT in emunand è IDENTICO a quello vero

– Tutte le partizioni sono le stesse ad eccezione della partizione USER.

Finora è tutto uguale, ma adesso arriva la differenza: Il volume della partizione USER di emunand USER è di 15GB. Più piccola di quella reale.

Questo è tutto. Questa è l’unica differenza.

Il concetto di emuNAND è stato inventato per limitare i rischi di hacking quando si usa un CFW. Il principio è semplice: è quello di virtualizzare (o emulare) una NAND che sarà dedicata al sistema operativo del firmware personalizzato (CFW).

In particolare, quando si accende il proprio Switch, sia avviando sul OFW (firmware ufficiale) o sul CFW, il firmware indica al sistema operativo dove si trova la memoria fisica ad esso dedicata, in questo caso nella memoria flash incorporata (eMMC). Cioè, quando il sistema operativo vuole scrivere nella memoria del vostro Switch (ad esempio per installare un gioco), il firmware reindirizza tutti i dati alla memoria eMMC (memoria integrata).

Tanto per il normale funzionamento. Ora immaginate che il CFW, piuttosto che dirigere i dati verso la memoria eMMC (embedded), scelga di reindirizzarli verso la memoria MMC (SD), sarebbe piuttosto conveniente che non trovate?

Beh, questa è l’emuNAND. Così si finisce con due NAND! Il primo, la sysNAND è la memoria disponibile quando si lancia la console in OFW, il secondo, l’emuNAND è riservato all’uso di un CFW:

Perchè dovremmo installare emuNAND sulla nostra Switch?

Ciò consente di interferire con il sistema operativo Horizon OS (questo è il nome del sistema operativo Switch), sostituire i file, tutto ciò che si desidera. Possiamo farlo già oggi. Tuttavia, avere un EmuNAND ti permette, ad esempio, di avere un firmware personalizzato installato su un sistema operativo stock non modificato. Questo ti permette, ad esempio, di giocare online sulla versione non modificata, mentre puoi fare quello che vuoi (illegale o meno) sulla versione di EmuNAND’d.

Il sistema operativo non modificato non sarà più saggio di questi cambiamenti. E poiché non ci sono cambiamenti, Nintendo non ha modo di scoprire l’utente.

FAQ sull’SX OS 2.0

D: La versione del sistema virtuale è la stessa della versione del sistema originale?

R: Sì, è la stessa cosa, anche il numero di versione non è diverso. 3DS ha un prefisso “EMU” per indicare che il numero di versione è virtuale. Tornando indietro, è necessario attivare il sistema su TX OS.

D: A proposito di Nand: Lo spazio nand sarà lo spazio del “disco rigido” integrato della macchina ns?

R: Sì.

D: Qual è il vantaggio di emuNAND?

R: Sistema reale di gioco online, Nintendo non riesce a trovare l’NSP nel sistema virtuale e, in teoria, non ti bannano.

D: Ma se l’interruttore si è aggiornato con successo, e bruciato un nuovo fusibile, cosa significa questo per l’emuNAND di SX OS? SXOS si avvia magicamente indipendentemente dalla configurazione del fusibile che avete o che smetterebbe di funzionare e necessiterebbe di un aggiornamento?

R: EmuNand non controlla i fusibili bruciati.

Sommario:

Quindi, se volete provatelo ora. Qual è il sito autorizzato per acquistare SX OS 2.0 o Xecuter SX Pro? Permettetemi di presentarvi Sky3dsitalia.com, siamo il sito ufficiale di Team Xecuter, vi forniamo la scheda originale al 100%, nessuna imitazione, nessun clone! SX Pro e SX Gear sono in stock sul nostro sito, e possiamo inviarvi la licenza SX OS entro 5 minuti quando riceviamo il vostro pagamento, prima di acquistare i prodotti SX dal nostro sito, potete contattarci per ottenere il codice promozionale come regalo, noi supportiamo DHL, USPS, spedizione gratuita e LA poste, possiamo spedire direttamente da UE. Il nostro sito web Sky3dsitalia.com è la vostra scelta di fiducia, è possibile trovare il servizio clienti perfetto dal nostro sito.

Comments are closed.